RAFFAELE INGEGNO

A fashion photographer based in Milan

Sono nato nel 1978 e faccio parte dell’ultima generazione che si è formata professionalmente senza l’utilizzo dell’informatica, almeno non nella sua massiccia presenza odierna e con la facilità di reperire in internet molte informazioni. Mi diplomo come geometra e successivamente intraprendo studi di scenografia, fotografia e design. Le prime esperienze lavorative interessanti arrivano all’inizio del nostro secolo, organizzando e curando scenograficamente e fotograficamente, eventi di presentazione di giovani stilisti.
Nel corso degli anni mi specializzo anche come post producer e nella grafica 3D, utilizzando i software del cinema di animazione, che talvolta combino alla fotografia.
Nel 2006 entro a far parte di un gruppo creativo a Milano (Branco), che realizza diversi servizi per aziende,
utilizzando le mie competenze in ruoli diversi. Fotografia, grafica, progettazione scenografica e direzione dei lavori.
Da quell’anno, gestendo le lavorazioni dal concept alla consegna della produzione, realizzo molti lavori per diverse agenzie di comunicazione e per brand di diverso settore merceologico come: Sony, Sony-Ericsson, Candy, BTicino, Pershing, Nastro Azzurro, Becks, Faram, Ford, Firme di Vetro, Berlucchi, Esselte, Kappa, Robe di Kappa, Superga, K-way, Casio.
Un elenco solo per citare i più famosi nei vari settori di riferimento.

Ho collaborato in diverse produzioni audio-visive che hanno ricevuto molti riconoscimenti in Italia e all’estero nell’ambito della video-arte.
Attualmente lavoro free-lance e dispongo di una serie di collaborazioni satellite alla mia figura professionale, che è più estesa dall’essere un fotografo, sia in termini di competenze tecniche che in quelle gestionali.
Realizzo anche corsi di formazione, che gestisco personalmente, avendo avuto, a partire dal 2003, esperienza di docente in fotografia e grafica, in un ateneo privato.
I miei lavori sono stati pubblicati su svariati magazine e in alcuni di essi ho scritto articoli di tecnica.
Frequento quasi tutti gli anni seminari di aggiornamento di artisti di livello molto elevato, non solo in fotografia, ma anche per raccogliere competenze trasversali alla mia attività.
Sono un curioso di natura e mi piace sia inventare che lasciarmi stupire. Mi ritengo un creativo pragmatico, cosa che mi consente di realizzare con praticità ed inventiva i lavori che mi vengono commissionati, per portare alla piena soddisfazione il cliente.
Non ho alcuna propensione verso un particolare costruttore di macchine fotografiche, perchè ritengo che la foto la faccia il fotografo e non la macchina fotografica.

La prima esperienza che mi ha segnato fino ad essere il professionista di oggi con la fotografia, è stata da bambino, utilizzando una Bencini Comet, apparecchio che possiedo ancora oggi come portafortuna.

Instagram Shots

Gallery Error : Unknown Error Please try again later